L'inverno

Poesia di Maria Palazzolo - Pensieri di una vitaL’inverno è arrivato, un po’ anticipato,
col grande mantello il suolo ha cambiato,
un po’ dappertutto paura ha portato.

Dai rami gli uccelli son fuggiti
per zone più belle e ancora più miti.

Le bestie dei campi son sparite,
nelle loro tane si son rifugiate
e nel loro letargo aspettan l’estate.

Gli alberi tutti si sono spogliati,
anche loro si sono addormentati,
aspettando il tempo che saranno svegliati
col bacio della primavera e il calore dell’estate.

Ma solo il pino non ha paura,
affronta il gelo e non cambia colore
alto si innalza nella sua potenza
e dice a tutti: "Abbiate pazienza!
Se prevale l’amore vi può riscaldare,
è come una fiamma che tanto può fare."

Scrivi a :

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top of Page